Migranti: Gancia(Ln), Regione non ignori paura dei Piemontesi

(AGI) - Torino, 19 lug. - "Dubito serva alla Giunta Chiamparino, e soprattutto a...

(AGI) - Torino, 19 lug. - "Dubito serva alla Giunta Chiamparino, e soprattutto ai piemontesi, minimizzare sulla massiccia presenza degli immigrati in Piemonte".
Cosi Gianna Gancia, presidente del gruppo Lega Nord in Consiglio regionale del Piemonte, commenta i dati diffusi dalla Regione secondo cui su 10.171 immigrati presenti in Piemonte, 9.209 si trovano ancora nei centri di permanenza temporanea.
"Ben vengano i protocolli di intesa con le Forze dell'Ordine ? osserva Gianna Gancia -, ma la politica deve fare il suo mestiere e non puo' ignorare la percezione di paura e di incertezza dei piemontesi, piegati dalla crisi economica, dal disagio sociale, dall'aumento di episodi di violenza e dall'evidente ingiustizia nell?accesso ai servizi sanitari, al lavoro e alle case popolari che 'favoriscono' gli immigrati".
La presidente leghista esorta, quindi, la Giunta regionale a "vigilare sull'erogazione e l'utilizzo dei fondi pubblici per il finto volontariato". (AGI)
Chc