Libia: sindaco di Borgo, "comunita' vicina a famiglia Cacace"

(AGI) - Borgo San Dalmazzo (Cuneo), 20 set. - "C'e' sgomento, sofferenza. Ho vol...

(AGI) - Borgo San Dalmazzo (Cuneo), 20 set. - "C'e' sgomento, sofferenza. Ho voluto incontrare la famiglia per portare la vicinanza della comunita'". Lo ha detto il sindaco di Borgo San Dalmazzo, Gian Paolo Beretta, che stamattina ha incontrato i familiari di Bruno Cacace, il tecnico della Con.I.Cos. rapito ieri in Libia insieme ad altre due persone, tra cui il connazionale Danilo Calonego. "Quando tornava a Borgo - spiega il sindaco -, Cacace stava dalla mamma. Ha anche due figlie, che pero' vivono in Francia e credo siano state gia' informate". (AGI)
To2/Vic