Food: a Torino il Festival filosofico "Pensare il cibo"

(AGI) - Torino, 12 ott. - Torna a Torino "Pensare il cibo",l'unico festival italiano dedicato ai temi dell'alimentazionevisti da un punto di vista filosofico. Dal 15 al 17 ottobre, si parlera' di globalizzazione enecessita' di 'nutrire il pianeta'; di diritto al cibo edeconomia di comunita'; di consumismo 'schiavizzante' eidentita' alimentari. Il Festival si apre il 15 ottobre con Giacomo Marramaofilosofo dell'universita' di Roma Tre e il teologo BrunoBignami, presidente della Fondazione Mazzolari, per unariflessione sul tema "Accesso al cibo come giustizia sociale". Il 16 ottobre, il filosofo dell'universita' delle ScienzeGastronomiche di

(AGI) - Torino, 12 ott. - Torna a Torino "Pensare il cibo",l'unico festival italiano dedicato ai temi dell'alimentazionevisti da un punto di vista filosofico. Dal 15 al 17 ottobre, si parlera' di globalizzazione enecessita' di 'nutrire il pianeta'; di diritto al cibo edeconomia di comunita'; di consumismo 'schiavizzante' eidentita' alimentari. Il Festival si apre il 15 ottobre con Giacomo Marramaofilosofo dell'universita' di Roma Tre e il teologo BrunoBignami, presidente della Fondazione Mazzolari, per unariflessione sul tema "Accesso al cibo come giustizia sociale". Il 16 ottobre, il filosofo dell'universita' delle ScienzeGastronomiche di Pollenzo, Nicola Perullo e la docentedell'universita' di Torino, Carola Barbero, si chiederanno se"Si puo' davvero fermare il consumismo". Infine, il 17 ottobre,il festival si chiudera' con l'economista dell'universita' diBologna Stefano Zamagni e il filosofo dell'University ofCalifornia Remo Bodei che discuteranno su "La Carta di Milano.Nutrire il Pianeta attraverso la globalizzazione o attraversola comunita'?". (AGI)Chc