Rifugiati: Vice presidente Regione Molise, no in strutture mare

(Agi) - Campobasso, 10 giu. - Il vice presidente della RegioneMolise, Michele Petraroia (Pd) ha chiesto al prefetto di Campobasso, Francesco Di menna di evitare lasistemazione dei rifugiati sulla costa di Campomarino Lido.Petraroia ha sottolineato di "condividere" le preoccupazionidel presidente della provincia di Campobasso e di altri amministratori locali, sulla"inopportunita' di ospitare gli immigrati a ridosso del litorale, in coincidenza con la stagione estiva. "La Regione Molise – ha rimarcato - ha accolto il maggiornumero di profughi in rapporto alla propria popolazione, ed e' pronta acontinuare a fare la propria parte con senso

(Agi) - Campobasso, 10 giu. - Il vice presidente della RegioneMolise, Michele Petraroia (Pd) ha chiesto al prefetto di Campobasso, Francesco Di menna di evitare lasistemazione dei rifugiati sulla costa di Campomarino Lido.Petraroia ha sottolineato di "condividere" le preoccupazionidel presidente della provincia di Campobasso e di altri amministratori locali, sulla"inopportunita' di ospitare gli immigrati a ridosso del litorale, in coincidenza con la stagione estiva. "La Regione Molise – ha rimarcato - ha accolto il maggiornumero di profughi in rapporto alla propria popolazione, ed e' pronta acontinuare a fare la propria parte con senso di responsabilita' istituzionale, a differenza di altre regioniitaliane, ma cio' non puo' tradursi in scelte non condivise con le comunita' locali". Il vice presidente della Giunta ha anche sollecitato "lanecessita' di attivare con somma urgenza dei controlli ispettivi sulle strutture di accoglienza che hannosottoscritto le convenzioni con le prefetture di Campobasso e di Isernia, per accertare la stretta osservanzadegli obblighi previsti e procedere in caso di violazioni a rescindere i contratti sottoscritti", cosi'come resta di "stretta attualita' l'indicazione di individuare strutture di piccole dimensioni distribuite sulterritorio onde attutire l'impatto sociale ed evitare la concentrazione di nuclei eccessivamente numerosi diimmigrati in complessi residenziali". (Agi) Dpg Dpg