Molise: Frattura, impossibile rientro deficit 60 mln

(AGI) - Campobasso, 21 feb. - Il Governo chiede al Molise diazzerare il disavanzo di 60 mln di euro relativo agli anni 2011e 2012, ma il presidente della Regione Paolo Frattura dice'no'. Il Consiglio dei ministri ha impugnato l'assestamento dibilancio 2014, con il quale era stato accertato un deficit di60 mln di euro dovuto all'eliminazione di residui attiviritenuti non reali. Da qui l'impegno della regione di spalmarela somma in piu' annualita'. "Azzerare il disavanzo gia' nel2014, come chiesto dal Cdm - ha spiegato Frattura -significherebbe azzerare la crescita e lo sviluppo

(AGI) - Campobasso, 21 feb. - Il Governo chiede al Molise diazzerare il disavanzo di 60 mln di euro relativo agli anni 2011e 2012, ma il presidente della Regione Paolo Frattura dice'no'. Il Consiglio dei ministri ha impugnato l'assestamento dibilancio 2014, con il quale era stato accertato un deficit di60 mln di euro dovuto all'eliminazione di residui attiviritenuti non reali. Da qui l'impegno della regione di spalmarela somma in piu' annualita'. "Azzerare il disavanzo gia' nel2014, come chiesto dal Cdm - ha spiegato Frattura -significherebbe azzerare la crescita e lo sviluppo dellaregione. Sarebbe un'operazione impossibile, pena paralizzarerisorse, attivita' e interventi sul nostro territorio. Lanostra posizione rimane ferma. In sede di confronto sapremo farvalere le nostre ragioni, l'impegno va in questa direzione".(AGI)Dpg