Mafia a Roma: Frattura, Molise mai terra conquista per criminali

(AGI) - Campobasso, 9 dic. - Il presidente della RegioneMolise, Paolo Frattura definisce "inquietante" la conversazioneintercettata dai carabinieri del Ros di Roma sull'interesse delgruppo criminale della Capitale per ospitare 500 profughi nelvillaggio temporaneo di S. Giuliano di Puglia (Campobasso). "Ciimpressiona leggere - dice Frattura - delle mire'espansionistiche' sul nostro Molise, terra da semprerefrattaria a ogni forma di collusione con il malaffare. Non losara' mai, il nostro Molise, terra di conquista per personaggisenza scrupoli. Terremo alta la guardia, come l'abbiamo sempretenuta, soprattutto nei confronti di chi pensa di potertraslocare sistemi

(AGI) - Campobasso, 9 dic. - Il presidente della RegioneMolise, Paolo Frattura definisce "inquietante" la conversazioneintercettata dai carabinieri del Ros di Roma sull'interesse delgruppo criminale della Capitale per ospitare 500 profughi nelvillaggio temporaneo di S. Giuliano di Puglia (Campobasso). "Ciimpressiona leggere - dice Frattura - delle mire'espansionistiche' sul nostro Molise, terra da semprerefrattaria a ogni forma di collusione con il malaffare. Non losara' mai, il nostro Molise, terra di conquista per personaggisenza scrupoli. Terremo alta la guardia, come l'abbiamo sempretenuta, soprattutto nei confronti di chi pensa di potertraslocare sistemi malavitosi in una regione di personeperbene, le stesse che in questi giorni stanno lavorando cononesta' e trasparenza per assicurare a breve nel pieno rispettodella legge accoglienza nel villaggio temporaneo di SanGiuliano di Puglia agli ospiti migranti e rifugiati". (AGI)Dpg