Terremoto: solidarieta' dall'Italia ad Arquata, quintali di aiuti

(AGI) - Ascoli Piceno 25 ago.- E' scattata in maniera imponente la gara di solid...

(AGI) - Ascoli Piceno 25 ago.- E' scattata in maniera imponente la gara di solidarieta' in favore delle popolazioni colpite dal sisma di ieri nell'Italia Centrale.
In particolare per l'area marchigiana di Arquata del Tronto, nell'Ascolano, durante la notte appena trascorsa sono giunte da tutta Italia decine di quintali di beni di prima necessita' e di vestiario, da distribuire agli sfollati nella tendopoli allestita vicino alla statale 4 Salaria, e nelle frazioni montane piu' coinvolte nella tragedia del 24 agosto. I beni, tra cui vi sono prodotti alimentari a lunga conservazione e prodotti senza glutine, prodotti per l'igiene, coperte e vestiario di vario genere, sono stati stoccati in un magazzino di Colli del Tronto, ad est di Ascoli Piceno. Sono arrivati in poche ore da Foligno, Roma, Castellammare, Torino, Ancona e Pesaro. Tutti i prodotti sono stati raccolti dai volontari presenti in diverse zone del territorio nazionale, delle "Brigate di solidarieta' attiva", che furono gia' in azione all'Aquila nel 2009, e anche in Emilia Romagna. "Nel corso della giornata cominceremo a distribuire i beni nei campi allestiti ad Arquata del Tronto - dice Paula Amadio, coordinatore del programma per l'Ascolano - consegnandoli singolarmente ad ogni singolo sfollato o richiedente. I materiali, un po' da tutta Italia stanno continuando ad arrivare anche questa mattina, e dovremmo aprire un altro magazzino di raccolta ad Offida nelle prossime ore, e forse anche a San Benedetto del Tronto". (AGI)
Ap1/Bru