Terremoto: Regione, 6 mln per strutture residenziali a Tolentino

(AGI) - Ancona, 17 lug. - La giunta regionale delle Marche ha stanziato 6 milion...

(AGI) - Ancona, 17 lug. - La giunta regionale delle Marche ha stanziato 6 milioni di euro a favore del Comune di Tolentino per l'acquisto dell'edificio oggi adibito a struttura commerciale vicino al Castello della Rancia. I fondi, inseriti in una variazione di bilancio, consentiranno la realizzazione di 57 appartamenti per altrettante famiglie sfollate. Edifici che verranno adibiti a strutture residenziali e che sostituiranno, per gli aventi diritto, le cosiddette casette, Sae. "Un'operazione - spiega il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli - che permette non solo la riqualificazione di aree dismesse dei nostri Comuni colpiti dal sisma, ma di non consumare altro suolo pubblico per le urbanizzazioni necessarie alla realizzazione delle casette. Un'iniziativa che si affianca a quella per l'acquisto di appartamenti invenduti e che ha lo stesso scopo: permettere ai cittadini di vivere in veri e propri appartamenti". "Il Comune dopo avere emanato un bando - spiega il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi - ha scelto l'area vicino al Castello della Rancia perche' mai utilizzata. Un'area che viene riqualificata per diventare utile alla residenzialita' ed che ha le caratteristiche di immediatezza, beneficio per il territorio e, soprattutto e' risultata ideale per i cittadini. Un patrimonio che al termine dell'emergenza restera' di proprieta' comunale e verra' utilizzato come edilizia residenziale pubblica. I tempi per la ristrutturazione saranno di circa 10/12 mesi". (AGI)
Red/Ett