Terremoto: Marche, sono 920 i posti ricovero disponibili

(AGI) - Roma, 25 ago. - "La macchina organizzativa e' a pieno regime le varie co...

(AGI) - Roma, 25 ago. - "La macchina organizzativa e' a pieno regime le varie componenti del sistema di protezione civile regionale stanno lavorando per affrontare le emergenze piu' urgenti, cercare i superstiti, curare i feriti, assistere i familiari, dare un ricovero a tutti, assicurare pasti caldi. Gia' nella serata di ieri sono state allestite tende e distribuiti pasti caldi che hanno risposto ai bisogni immediati degli sfollati".
Lo ha detto l'assessore alla Protezione Civile della Regione Marche, che insieme al collega Fabrizio Cesetti, assessore al Bilancio, hanno presieduto in mattinata, presso la sala operativa della Protezione civile regionale l'unita' di crisi per fare il punto della situazione e coordinare i necessari interventi. Al momento sono 920 i posti ricovero disponibili per affrontare la primafase dell'emergenza.
"Purtroppo il bilancio delle vittime e dei feriti e' aumentato drammaticamente e c'e' ancora un numero imprecisato di dispersi. Quella che ci troviamo ad affrontare e' una delle piu' grandi tragedie - ha continuato l'assessore - che hanno colpito la comunita' marchigiana. Ringrazio tutti gli operatori e i volontari per l'impegno e il sacrificio. Grazie a loro tutte le richieste avanzate dai comuni in termini di mezzi e logistica sono state immediatamente soddisfatte".
Il presidente Ceriscioli ha convocato per domani i parlamentari marchigiani e sara' di nuovo sui territori colpiti dal terremoto con Piero Fassino presidente Anci e Stefano Bonacini, presidente della Conferenza delle Regioni.(AGI)
Bru