Terremoto: Marche, 2076 persone nelle 11 tendopoli, 5292 sfollati

(AGI) - Ascoli Piceno 6 set.- Negli 11 campi allestiti nelle Marche per accoglie...

(AGI) - Ascoli Piceno 6 set.- Negli 11 campi allestiti nelle Marche per accogliere gli sfollati delle zone terremotate dopo il violento sisma del 24 agosto scorso, sono ospitate attualmente 2076 persone. Lo ha ricordato oggi in consiglio regionale l'Assessore alla Protezione civile Angelo Sciapichetti, facendo il punto della situazione dopo la fase della prima emergenza. Complessivamente sono state installate 294 tende che possono accogliere 3.338 posti letto. Ad oggi, nelle tendopoli marchigiane dove operano 619 volontari ( 118 provenienti da altre regioni) sono stati preparati 2495 pasti. Gli sfollati del post-sisma nelle Marche sono 5292.
"Nel piu' breve tempo possibile - ha sottolineato l'assessore Sciapichetti nel suo intervento in assemblea- dobbiamo portare via i cittadini dalle tende, con soluzioni che facciano riferimento alle diverse esigenze rappresentate". L'appello rivolto all'esterno e' quello di mettere a disposizione le abitazioni per ospitare gli sfollati delle aree piu' colpite. I campi sono stati attivati ad Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Montegallo e Montemonaco, nella provincia di Ascoli Piceno, Amandola, Montefortino nel Fermano e Castel Sant'Angelo sul Nera, nel Maceratese.(AGI)
Ap1/Bru