Regioni Ceriscioli (Marche), parole d'ordine e' sobrieta'

(AGI) - Pesaro, 12 giu. - "Il mio mandato si apre all'insegnadella sobrieta', che e' stata la parola che ho usato chedurante la campagna che ha precedeto le primarie delcentrosinistra". Cosi' il neo presidente della Regione Marche,Luca Ceriscioli, incontrando questa mattina ad Ancona igiornalisti, in occasione dell'avvio del suo insediamento."Gia' nell'ultima fase della passata legislatura - ha aggiunto- sono stati fatti tagli importanti, con l'obiettivo di usaremeglio le risorse della comunita', che sono gia' tornate nellemani degli elettori". Per Ceriscioli, inoltre, bisognera' avere"la capacita' di rispondere, anche con le politiche

(AGI) - Pesaro, 12 giu. - "Il mio mandato si apre all'insegnadella sobrieta', che e' stata la parola che ho usato chedurante la campagna che ha precedeto le primarie delcentrosinistra". Cosi' il neo presidente della Regione Marche,Luca Ceriscioli, incontrando questa mattina ad Ancona igiornalisti, in occasione dell'avvio del suo insediamento."Gia' nell'ultima fase della passata legislatura - ha aggiunto- sono stati fatti tagli importanti, con l'obiettivo di usaremeglio le risorse della comunita', che sono gia' tornate nellemani degli elettori". Per Ceriscioli, inoltre, bisognera' avere"la capacita' di rispondere, anche con le politiche piu'generali, all'obbligo di un uso corretto delle risorse, peroffrire sempre piu' servizi e dare risposte concrete, perche'meta' dell'obiettivo e' una politica che costi meno e l'altrameta' e' mettere in campo strategie che producano meno costi epiu' risultati". A proposito dei tagli, il neo governatoredelle Marche ha annunciato che il suo "non sara' uno staffenorme". (AGI)Pu1/Mav