Regionali: primarie Marche, Ceriscioli candidato governatore

(AGI) - Pesaro, 2 mar. - L'ex sindaco dem di Pesaro, LucaCeriscioli, e' il candidato alla presidenza della RegioneMarche per il centrosinistra. Ha battuto nettamente sia l'altrocandidato del Pd, Pietro Marcolini, che la rappresentantedell'Idev, Ninel Donini. E' questo l'esito delle primarieall'interno del centrosinistra, che - ieri - hanno portato alvoto oltre 40 mila marchigiani. Da quanto trapela dallo staffdel vincitore delle primarie, la differenza tra i due favoriti,Ceriscioli e Marcolini, sarebbe di circa 3.000 preferenze infavore del politico pesarese, che avrebbe conquistato lamaggioranza non solo nella sua provincia di riferimento,

(AGI) - Pesaro, 2 mar. - L'ex sindaco dem di Pesaro, LucaCeriscioli, e' il candidato alla presidenza della RegioneMarche per il centrosinistra. Ha battuto nettamente sia l'altrocandidato del Pd, Pietro Marcolini, che la rappresentantedell'Idev, Ninel Donini. E' questo l'esito delle primarieall'interno del centrosinistra, che - ieri - hanno portato alvoto oltre 40 mila marchigiani. Da quanto trapela dallo staffdel vincitore delle primarie, la differenza tra i due favoriti,Ceriscioli e Marcolini, sarebbe di circa 3.000 preferenze infavore del politico pesarese, che avrebbe conquistato lamaggioranza non solo nella sua provincia di riferimento, maanche a Ascoli Piceno e Fermo; Marcolini, invece, si e' impostonella sua provincia, Macerata, e ad Ancona. Luca Ceriscioli ha49 anni, e' sposato e insegna in una scuola superiore diPesaro. Vanta una lunga presenza tra i dem: e' stato, dal 1999al 2004, assessore comunale di Pesaro con la delega allepolitiche per la collettivita' e il territorio. Nel giugno del2004, con il 56,1% dei voti, e' diventato al primo turnosindaco di Pesaro, un risultato confermato anche nel 2009."Grazie a tutti per la grande partecipazione - ha scritto ilneo candidato governatore -: ha vinto il cambiamento. Da domanitutti uniti per una regione piu' vicina ai cittadini e aiterritori". (AGI).