Rating: Fitch, a Regione Marche 'BBB+' e prospettive stabili

(AGI) - Pesaro, 12 set. - L'agenzia internazionale di ratingFitch ha confermato alla Regione Marche il rating di lungotermine 'BBB+' e quello a breve termine a 'F2', con prospettiveche rimangono stabili. Lo fa sapere una fonte dell'enteregionale, che considera questo risultato "una buona notizia".Secondo le stime dell'agenzia, la conferma del rating "rifletteun margine operativo stabile, un modesto livello diindebitamento e una liquidita' tradizionalmente robusta".L'agenzia, inoltre, sottolinea come la Regione Marche "continuia posizionarsi tra le prime cinque regioni italiane per lagestione del settore sanita'". Per l'assessore regionale al Bilancio, Fabrizio Cesetti,

(AGI) - Pesaro, 12 set. - L'agenzia internazionale di ratingFitch ha confermato alla Regione Marche il rating di lungotermine 'BBB+' e quello a breve termine a 'F2', con prospettiveche rimangono stabili. Lo fa sapere una fonte dell'enteregionale, che considera questo risultato "una buona notizia".Secondo le stime dell'agenzia, la conferma del rating "rifletteun margine operativo stabile, un modesto livello diindebitamento e una liquidita' tradizionalmente robusta".L'agenzia, inoltre, sottolinea come la Regione Marche "continuia posizionarsi tra le prime cinque regioni italiane per lagestione del settore sanita'". Per l'assessore regionale al Bilancio, Fabrizio Cesetti,"e' la conferma della solidita' del bilancio regionale" e "unincoraggiamento a proseguire nella strada del miglioramento deiservizi per i cittadini, senza trascurare l'impegno a mantenereun bilancio in ordine, nella consapevolezza che il rigorecontabile di oggi costituisce il necessario presupposto per laprogrammazione e la realizzazione di azioni volte allo sviluppodel territorio". Le Marche, nell'ambito delle Regioni a statutoordinario, si collocano nella fascia piu' alta del rating diFitch, insieme al Veneto. (AGI)Pu1/Fra