Rapine: polizia arresta 6 campani che tentano colpo in banca

(AGI) - Ascoli Piceno 1 set. - La polizia ha arrestato i seiautori della tentata rapina avvenuta ieri pomeriggio ai dannidi una banca di Porto San Giorgio, vicino Fermo, nelle Marche.Si tratta di pregiudicati di origine napoletana che dopo averrinchiuso in uno stanzino 8 impiegati e 2 clienti, sotto laminaccia di un cutter, hanno dovuto desistere per l'arrivo diuna volante nei pressi dell'istituto di credito, prima che sisbloccasse il temporizzatore della cassa. I malviventi, datisipoi alla fuga, sono stati rintracciati e fermati a Comunanza,in provincia di Ascoli Piceno, nella casa di

(AGI) - Ascoli Piceno 1 set. - La polizia ha arrestato i seiautori della tentata rapina avvenuta ieri pomeriggio ai dannidi una banca di Porto San Giorgio, vicino Fermo, nelle Marche.Si tratta di pregiudicati di origine napoletana che dopo averrinchiuso in uno stanzino 8 impiegati e 2 clienti, sotto laminaccia di un cutter, hanno dovuto desistere per l'arrivo diuna volante nei pressi dell'istituto di credito, prima che sisbloccasse il temporizzatore della cassa. I malviventi, datisipoi alla fuga, sono stati rintracciati e fermati a Comunanza,in provincia di Ascoli Piceno, nella casa di un 60enne delposto. Vani i tentativi di alcuni di loro di calarsi dallefinestre dell'abitazione per sfuggire alla cattura. Gliarrestati , tutti di Napoli, sono B. G., 37 anni, C. A., 32anni, M.F. e P.A., entrambi di 43 anni, D.G.S., 32 anni, eP.R., 50 anni. (AGI)Ap1/Sep