Picchiarono e rapinarono donna in strada a Jesi, 4 fermi

(AGI) - Ascoli Piceno 11 giu.- Nel pomeriggio di domenicascorsa 7 giugno, a Jesi, in via Giacomo Aqua una ragazza rumenadi 25 anni, badante e residente nella città, è stata aggreditae picchiata da quattro persone, tra cui una donna, che dopoaverla colpita alla testa la derubavano della borsa, delcellulare e di tutti gli oggetti d?oro che indossava, per poifuggire a piedi nelle vie circostanti. La ragazza, dopo esserestata soccorsa da alcuni passanti era stata portata al ProntoSoccorso locale, dove veniva dimessa con 10 giorni di prognosiper le ferite alla testa e

(AGI) - Ascoli Piceno 11 giu.- Nel pomeriggio di domenicascorsa 7 giugno, a Jesi, in via Giacomo Aqua una ragazza rumenadi 25 anni, badante e residente nella città, è stata aggreditae picchiata da quattro persone, tra cui una donna, che dopoaverla colpita alla testa la derubavano della borsa, delcellulare e di tutti gli oggetti d?oro che indossava, per poifuggire a piedi nelle vie circostanti. La ragazza, dopo esserestata soccorsa da alcuni passanti era stata portata al ProntoSoccorso locale, dove veniva dimessa con 10 giorni di prognosiper le ferite alla testa e per alcune escoriazioni riportate.Grazie alle telecamere presenti nella zona, recentementeinstallate dall'Amministrazione comunale, i Carabinieri delposto, guidati dal Luogotenente Fiorello Rossi, sono riuscitiad individuare e denunciare i quattro autori, tuttipregiudicati dell'aggressione e della rapina. Si tratta di unoperaio foggiano di 29 anni M.S. le sue iniziali, di unventenne casertano, disoccupato (MG), di una donna di 27 anni,anch'essa foggiana, MA le sue iniziali, e di un rumeno di 45anni, disoccupato, BS. I quattro dovranno rispondere di rapinain concorso e lesioni personali aggravate. La refurtiva, per unvalore di circa 1.200 euro, non è stata ancora recuperata.(AGI)Ap1/Sep