Nigeriano ucciso: legale fidanzata,Chinyere non ha mai ritrattato

(AGI) - Ascoli Piceno 27 lug.- "Chinyere non ha mai ritrattato, e tutte le presu...

(AGI) - Ascoli Piceno 27 lug.- "Chinyere non ha mai ritrattato, e tutte le presunte notizie che continuano ad apparire sui social network in merito a tale ipotetica ritrattazione sono false e tendenziose". Lo afferma l'avvocato Letizia Astorri, legale della compagna di Emanuel Chidi Nnamid, il migrante nigeriano ucciso a Fermo il 5 luglio scorso, per la morte del quale e' accusato l'ultra' della Fermana calcio Amedeo Mancini, detenuto ora nel carcere di Ascoli Piceno. "Anche la Procura della Repubblica di Fermo ha negato che vi sia mai stata una ritrattazione nella ricostruzione della vicenda, e dello scontro tra Emanuel Chidi e Amedeo Mancini, da parte della donna - dice l'avvocato Astorri - e quindi mi riservero' di agire nelle sedi opportune a tutela della mia assistita, se fosse necessario e con tutti i mezzi a mia disposizione". Nella notte del 5 luglio scorso, in un viale del centro di Fermo, Mancini avrebbe insultato la coppia nigeriana provocando la reazione finita con una colluttazione che nelle ore successive allo scontro, porto' alla morte del nigeriano. (AGI)
Ap1/Mav