Mostre: da Giotto a Gentile, al via dal 26 luglio a Fabriano (2)

(AGI) - Ancona, 22 lug. - La mostra segna la scoperta dellascuola fabrianese e presenta oltre 100 opere tra capolavori dimaestri da scoprire come il Maestro campodonico e il Maestrodei Magi e geni come Giotto, Gentile e Piero Lorenzetti. "Oltrea Giotto, che io stesso ho fortemente voluto - ha commentatoVittorio Sgarbi - il ricco percorso comprende anche nomi comeFrancescuccio Ghissi e Allegretto Nuzi, tanto per citarnealcuni. Fra gli artisti spiccano artisti meno conosciuti chefinalmente vengono meritatamente riscoperti per il loro grandevalore. Mi riferisco al Maestro di Campodonico. Il peso dei'suoi'

(AGI) - Ancona, 22 lug. - La mostra segna la scoperta dellascuola fabrianese e presenta oltre 100 opere tra capolavori dimaestri da scoprire come il Maestro campodonico e il Maestrodei Magi e geni come Giotto, Gentile e Piero Lorenzetti. "Oltrea Giotto, che io stesso ho fortemente voluto - ha commentatoVittorio Sgarbi - il ricco percorso comprende anche nomi comeFrancescuccio Ghissi e Allegretto Nuzi, tanto per citarnealcuni. Fra gli artisti spiccano artisti meno conosciuti chefinalmente vengono meritatamente riscoperti per il loro grandevalore. Mi riferisco al Maestro di Campodonico. Il peso dei'suoi' corpi si avvicina moltissimo a quello di Giotto eGentile. Il vero cuore dell'arte moderna e' qui, a Fabriano,dove grandi artisti hanno lasciato opere straordinarie. Dopoquesto grande evento finalmente nei libri della storiadell'arte trovera' spazio anche la scuola di Fabriano". (AGI)Red/Gav