Mobile: Confindustria Macerata, in lieve ripresa mercato interno

(AGI) - Ascoli Piceno 16 giu.- "Il mercato interno del comparto del mobile e' in...

(AGI) - Ascoli Piceno 16 giu.- "Il mercato interno del comparto del mobile e' in leggera ripresa, oltre a quello estero. Ma occorre una politica che sostenga sia i redditi che il lavoro delle imprese che lavorano nel settore". Lo ha detto il presidente designato di Confindustria Macerata, Gianluca Pesarini, a margine di un incontro che si e' svolto oggi nel capoluogo maceratese tra una delegazione cinese guidata dal governatore di Shangai Mo Fuchun, il sindaco locale Romano Carancini e una folta rappresentanza di imprenditori marchigiani, in particolare di Fermo e Macerata. "Un paese industriale e forte come il nostro - ha detto Pesarini - non puo' puntare solo sull'export, per quanto in crescita, ma anche su un mercato domestico che e' in grado di assorbire produzione e volumi importanti e assicura la continuita' dell'attivita' produttiva. Ci auguriamo che i segnali di risveglio che l'Italia sta vedendo negli ultimi tempi, anche sul fronte degli acquisti, siano rafforzati da un impegno politico e istituzionale adeguato, in grado di rafforzare l'attivita' del sistema economico e produttivo". Secondo Pesarini, e' "molto positivo l'incontro tenutosi oggi presso il Comune di Macerata, con la delegazione cinese. Ma occorre che le gia' profiche relazione tra il territorio locale e l'area di Shanghai si concretizzino in rapporti proficui per entrambe le parti. E' necessario alimentare questi programma di scambi con l'estero in maniera utile per le nostre aziende e in generale e per il Made in Italy che e' sempre ai primi posti su molti mercati internazionali". (AGI)
Ap1/Bru