Lavoro: sindacati Marche, 15/10 presidi davanti alle prefetture

(AGI) - Pesaro, 9 ott. - Cgil, Cisl e Uil proseguiranno anchenelle Marche la mobilitazione per modificare le legge Fornero ehanno annunciato per il prossimo giovedi' cinque presididavanti sedi delle prefetture. "L'obiettivo - ha dichiaratooggi Roberto Ghiselli, segretario della Cgil marchigiana - e'di spingere il governo a individuare soluzioni adeguate aiproblemi aperti e per sbloccare il mercato del lavoro, offrendonuove opportunita' ai giovani". Secondo Stefano Mastrovincenzo,segretario Cisl Marche, occorre intervenire "sull'introduzionedella flessibilita' in uscita e garantire una prospettivaprevidenziale dignitosa ai giovani, compresi coloro che sonoimpiegati in attivita' precarie". "Servono

(AGI) - Pesaro, 9 ott. - Cgil, Cisl e Uil proseguiranno anchenelle Marche la mobilitazione per modificare le legge Fornero ehanno annunciato per il prossimo giovedi' cinque presididavanti sedi delle prefetture. "L'obiettivo - ha dichiaratooggi Roberto Ghiselli, segretario della Cgil marchigiana - e'di spingere il governo a individuare soluzioni adeguate aiproblemi aperti e per sbloccare il mercato del lavoro, offrendonuove opportunita' ai giovani". Secondo Stefano Mastrovincenzo,segretario Cisl Marche, occorre intervenire "sull'introduzionedella flessibilita' in uscita e garantire una prospettivaprevidenziale dignitosa ai giovani, compresi coloro che sonoimpiegati in attivita' precarie". "Servono soluzioni - haconcluso Graziano Fioretti, segretario regionale della Uil -,che consentano di rispondere all'insieme delle problematiche dinatura previdenziale rimaste aperte, dagli esodati fino allareintroduzione di criteri piu' flessibili per l'accesso alpensionamento". (AGI)Pu1/Mav