Fisco: Cna Ascoli, cala pressione su imprese con tax free day

(AGI) - Ascoli Piceno 21 lug.- Cala il peso del fisco sulle imprese artigiane de...

(AGI) - Ascoli Piceno 21 lug.- Cala il peso del fisco sulle imprese artigiane della provincia di Ascoli Piceno. Secondo Cna, il tax free day per le attivita' locali si fermera' quest'anno al 4 agosto, 10 giorni in meno rispetto al 2014. Da quella data le aziende artigiane della zona cominceranno a "lavorare e guadagnare per se e per la propria famiglia". Nel 2015 la tax fre day si era fermata al 5 agosto. Complessivamente la "tax rate" per le pmi e' scesa in 2 anni dal 62,2 al 58,9 %. I dati elaborati dalla Cna fanno riferimento a un'impresa "tipo" che si ipotizza utilizzi un laboratorio artigiano di 350 metri quadrati e che abbia anche un negozio destinato alla vendita di 175 metri quadrati, oltre a disporre di macchinari, attrezzature, macchine d'ufficio e di un automezzo per il trasporto. Con questi parametri, ad Ascoli Piceno, l'impresa nel 2014 ha pagato 3.330 Euro di Imu piu' Tasi e 2.104 Euro di Tari. "Registriamo con soddisfazione questo leggero miglioramento - spiega Francesco Balloni, direttore provinciale Cna Ascoli - ma non possiamo dimenticare che appena nel 2011, artigiani e commercianti del Piceno dovevano lavorare per il fisco fino al primo agosto.(AGI)
Ap1/Mav