Export: Unioncamere Marche, 30% fatturato grazie Pmi in rete

(AGI) - Pesaro, 19 mar. - Oltre il 30% dell'export delleimprese marchigiane che sono attive online viene realizzatograzie a Internet. Il dato e' stato diffuso oggi ad Ancona,dall'Unioncamere regionale, che ha presentato lo studio 'Madein Italy, eccellenze in digitale' realizzato dalle Camere dicommercio provinciali in collaborazione con Google Italia.Negli anni della crisi, le imprese attive on line hannoaumentato dell 1,2% il fatturato e del 34% il numero diaddetti. Eppure, secondo uno studio del 2014 dell'universita'Politecnica e dell'Unioncamere Marche, il 28,8% delle impresenon ha un sito web, un terzo di coloro

(AGI) - Pesaro, 19 mar. - Oltre il 30% dell'export delleimprese marchigiane che sono attive online viene realizzatograzie a Internet. Il dato e' stato diffuso oggi ad Ancona,dall'Unioncamere regionale, che ha presentato lo studio 'Madein Italy, eccellenze in digitale' realizzato dalle Camere dicommercio provinciali in collaborazione con Google Italia.Negli anni della crisi, le imprese attive on line hannoaumentato dell 1,2% il fatturato e del 34% il numero diaddetti. Eppure, secondo uno studio del 2014 dell'universita'Politecnica e dell'Unioncamere Marche, il 28,8% delle impresenon ha un sito web, un terzo di coloro che ce l'hanno, logestiscono con personale interno e solo un impresa su cinque loaggiorna regolarmente. I social media piu' utilizzati sonoFacebook (26,2%), Youtube e Twitter (6%). Tra il 2013 e il2014, infine, l'e-commerce ha registrato un incremento del 17%.Secondo il presidente Unioncamere Marche, Graziano Di Battista,"e' fondamentale proseguire nell impegno di promuovere, insinergia con le istituzioni regionali, l'immagine e lepotenzialita' delle produzioni tipiche delle Marche, portandopiu' imprese possibili sul web e incrementando, in tal modo, illoro fatturato, soprattutto all estero". (AGI)Pu1/Vic