Export: Cgia con aziende Ascoli aderiscono a progetto Jimo in Cina

(AGI) - Ascoli Piceno 8 ago. - Confartigianato Ascoli Piceno haaderito con le aziende ad essa associate al progetto Jimo inCina, finalizzato alla promozione e vendita dei prodotti madein Italy in uno dei piu' grandi centri commerciali incostruzione nel paese asiatico. Lo ha annunciato oggi lapresidente dell'associazione artigiana Nadia Beani. Jimo e' uncitta' della regione dello Shandong tra le piu' interessanti evitali dal punto di vista commerciale, dove si sviluppano gia'scambi per un valore di 4 miliardi di euro. SecondoConfartigianato le istituzioni locali della la citta' cinese, -che e' in

(AGI) - Ascoli Piceno 8 ago. - Confartigianato Ascoli Piceno haaderito con le aziende ad essa associate al progetto Jimo inCina, finalizzato alla promozione e vendita dei prodotti madein Italy in uno dei piu' grandi centri commerciali incostruzione nel paese asiatico. Lo ha annunciato oggi lapresidente dell'associazione artigiana Nadia Beani. Jimo e' uncitta' della regione dello Shandong tra le piu' interessanti evitali dal punto di vista commerciale, dove si sviluppano gia'scambi per un valore di 4 miliardi di euro. SecondoConfartigianato le istituzioni locali della la citta' cinese, -che e' in posizione privilegiata negli scambi con Giappone eCorea - puntano a farla diventare il centro piu' importante perla vendita del made in Italy in Cina. Di qui la necessita' dicostruire una piattaforma commerciale che si estende per 200mila metri quadri, di cui 20 mila saranno riservati ai prodottiitaliani, in particolare dei comparti della moda,dell'oreficieria, dell'agroalimentare e dell'oggettistica perla casa. Le imprese aderenti a Confartigianato Ascoli, oltre alprogetto Jimo, parteciperanno anche al programma del 'FuoriExpo 2015' di Milano, che si svolgera' da maggio aottobre.(AGI)Ap1/Mav