Crisi: King Fano, 1mln credito lavoratori stimato da sindacati

(AGI) - Pesaro, 24 set. - I lavoratori della King di Fano,azienda metalmeccanica che ha chiuso la produzione il mesescorso, vantano crediti per stipendi arretrati e trattamenti difine rapporto pari a un milione di euro. La stima e' deimetalmeccanici pesaresi della Fiom e della Fim pesarese. Questamattina si e' svolta la prima udienza per la procedurafallimentare, iter avviato da alcuni lavoratori, in accordo coni sindacati. Dall'aula del tribunale si e' saputo che l'aziendanon avrebbe avanzato alcuna proposta sulla modalita' dipagamento del debito verso i lavoratori. L'obiettivo di Fiom eFim e'

(AGI) - Pesaro, 24 set. - I lavoratori della King di Fano,azienda metalmeccanica che ha chiuso la produzione il mesescorso, vantano crediti per stipendi arretrati e trattamenti difine rapporto pari a un milione di euro. La stima e' deimetalmeccanici pesaresi della Fiom e della Fim pesarese. Questamattina si e' svolta la prima udienza per la procedurafallimentare, iter avviato da alcuni lavoratori, in accordo coni sindacati. Dall'aula del tribunale si e' saputo che l'aziendanon avrebbe avanzato alcuna proposta sulla modalita' dipagamento del debito verso i lavoratori. L'obiettivo di Fiom eFim e' che "venga dichiarato rapidamente il fallimento dellaKing, in modo da procedere immediatamente per ottenere icrediti vantati dai lavoratori". Secondo Cinzia Massetti, dellasegreteria pesarese della Fiom, "il costodell'irresponsabilita' di certi imprenditori verra' scaricatosulla collettivita', attraverso l'accesso al fondo di garanziadell'Inps". La sindacalista ha anche chiesto che "venga fattapiena luce sulle vere cause del fallimento". (AGI)Pu1/Sep