Crisi: Commercianti centro Ascoli, fatturato crollato del 50%

(AGI) - Ascoli, 9 lug. - Per la crisi dei consumi e per ilavori di riqualificazione in Piazza Ventidio Basso, ma anchein Corso Mazzini, e Piazza Viola, che si prolungano ormai damolti mesi, e in qualche caso da un anno e mezzo "abbiamo vistocrollare il nostro fatturato del 50%". Lo denunciano icommercianti del centro storico di Ascoli Piceno, sollecitandoun intervento risolutore dell'Amministrazione comunale. "Siamostati abbandonati - dicono molti operatori della zona, tra cuititolari di attivita'  storiche del centro cittadino - oltre adessere rimasti isolati, mentre invece avremmo bisogno dipartecipare ad

(AGI) - Ascoli, 9 lug. - Per la crisi dei consumi e per ilavori di riqualificazione in Piazza Ventidio Basso, ma anchein Corso Mazzini, e Piazza Viola, che si prolungano ormai damolti mesi, e in qualche caso da un anno e mezzo "abbiamo vistocrollare il nostro fatturato del 50%". Lo denunciano icommercianti del centro storico di Ascoli Piceno, sollecitandoun intervento risolutore dell'Amministrazione comunale. "Siamostati abbandonati - dicono molti operatori della zona, tra cuititolari di attivita'  storiche del centro cittadino - oltre adessere rimasti isolati, mentre invece avremmo bisogno dipartecipare ad un piano per la valorizzazione commerciale eturistica dell'area, a chiarimenti sul piano per il traffico,ad una zona franca per le tasse. " Alcuni imprenditori, vistala "penalizzazione subita, devastante nelle ultime settimane ",sostengono di aver diritto a dei risarcimenti, ma nel complessovogliono un confronto diretto con il sindaco Castelli e con ilnuovo assessore al commercio Alessandro Filiaggi, peraffrontare subito e risolvere la situazione. (AGI)Ap1/Sep