Crisi: A. Merloni, incontro al Mise su J&P Industries il 29 luglio

(AGI) - Ascoli Piceno 16 lug. - E' stato convocato per il 29luglio l'incontro al Ministero dello Sviluppo economico perdiscutere della spinosa vertenza della J&P Industries diFabriano (Ancona), la societa' dell'imprenditore marchigianoGiovanni Porcarelli che aveva rilevato gli stabilimenti dellaArdo (ex gruppo Antonio Merloni), la cui attivita' era statapoi fermata dal ricorso in tribunale di un pool di sette banchecreditrici dell'azienda di elettrodomestici ceduta in fase diamministrazione controllata. Lo riferiscono fonti sindacali,che annunciano per lo stesso giorno una manifestazione deilavoratori dell'impresa davanti la sede del Mise, a Roma. Abreve sara'

(AGI) - Ascoli Piceno 16 lug. - E' stato convocato per il 29luglio l'incontro al Ministero dello Sviluppo economico perdiscutere della spinosa vertenza della J&P Industries diFabriano (Ancona), la societa' dell'imprenditore marchigianoGiovanni Porcarelli che aveva rilevato gli stabilimenti dellaArdo (ex gruppo Antonio Merloni), la cui attivita' era statapoi fermata dal ricorso in tribunale di un pool di sette banchecreditrici dell'azienda di elettrodomestici ceduta in fase diamministrazione controllata. Lo riferiscono fonti sindacali,che annunciano per lo stesso giorno una manifestazione deilavoratori dell'impresa davanti la sede del Mise, a Roma. Abreve sara' convocata un assemblea delle maestranze. La J&PIndustries aveva acquisito la Ardo e messo in campo un progettoindustriale che prevedeva il rinserimento lavorativo di 700addetti, sugli oltre 2200 che il gruppo "Antonio Merloni"gestiva nelle Marche e in Umbria. I sindacati chiedevano daoltre due mesi che il governo centrale intervenisse sullavicenda, per cercare di evitare di far fallire il progetto dirilancio. (AGI)Ap1/Fra