Confindustria Marche e Italia Lavoro insieme su Botteghe Mestiere

(AGI) - Ascoli Piceno 22 giu. - Confindustria Marche ha presentato 9 progetti pe...

(AGI) - Ascoli Piceno 22 giu. - Confindustria Marche ha presentato 9 progetti per le 'Botteghe di Mestiere' promosse da Italia Lavoro, coinvolgendo 39 aziende per il finanziamento di 80 tirocini formativi. E' quanto e' emerso oggi nel corso di un incontro ad Ancona , durante il quale sono stati presentati i risultati dei bandi collegati, nel territorio regionale. Vi hanno partecipato il presidente di Confindustria Bruno Bucciarelli, il presidente di Italia Lavoro Paolo Reboani, l'assessore regionale al lavoro Loretta Bravi. Nelle Marche, su 58 progetti di 'Botteghe di Mestiere' presentati, 44 sono stati considerati ammissibili: un risultato che pone la regione locale ai primi posti in Italia. "Gia' nella precedente edizione le imprese marchigiane avevano dimostrato capacita' di coinvolgimento che avevano portato alla successiva stabilizzazione di molti giovani inseriti nel lavoro con questo programma- ha detto Bucciarelli. Confidiamo che anche in questa occasione, con le maggiori risorse destinate all'iniziativa, l'impatto possa avere effetti superiori, sia in termini formativi che occupazionali". Dei 9 progetti presentati da Confindustria Marche, 6 riguardano il settore tessile-abbigliamento, 2 il meccanico e 1 l'agroalimentare. Dal canto suo Paolo Reboani, presidente di Italia Lavoro ha espresso "grande apprezzamento per il risultati raggiunti nel territorio marchigiano, a dimostrazione che il progetto Botteghe, le pmi, il made in Italy, il tessuto imprenditoriale vivo trovano tutti piena espressione nella regione".(AGI)
Ap1/Mav