Vicesindaco e capo opposizione bloccano scippatore nel Milanese

(AGI) - Milano, 16 giu. - Sempre o quasi sempre, nemici nelle battaglie politich...

(AGI) - Milano, 16 giu. - Sempre o quasi sempre, nemici nelle battaglie politiche, uniti e compatti contro la criminalita': il vicesindaco di Sesto San Giovanni Andrea Rivolta (Pd) e il consigliere comunale Antonio Lamiranda (Fratelli d'Italia) si sono trasformati in uomini delle forze dell'ordine e hanno "arrestato" uno scippatore. La vicenda - come racconta il quotidiano online sestonotizie.it - e' avvenuta ieri sera, verso le ore 21,30. In pieno centro, proprio nei pressi del palazzo comunale, un'anziana donna e' stata avvicinata da un giovane che, con la scusa di chiederle un'informazione, le ha rubato la borsa. Decisivo l'intervento di quella che il vicesindaco Rivolta definisce come una "ragazzina molto sveglia", la quale vedendo la scena ha iniziato a urlare e inseguire il delinquente. Sul posto erano presenti anche il vicesindaco e il capogruppo di Fratelli d'Italia che uscivano insieme dal Comune al termine di una Commissione Consigliere. "In pratica - spiega il vicesindaco Rivolta a sestonotizie.it - ho sentito la ragazzina gridare e mi sono reso conto della situazione. Con Lamiranda abbiamo inseguito il ladro e appostandoci nei due sensi di marcia della strada siamo riusciti a bloccare lo scippatore". Sul posto sono subito giunti i Carabinieri e la Polizia Locale che hanno portato via l'uomo. "Nella confusione generale - conclude Rivolta - non ho piu' visto la ragazzina. Mi piacerebbe si facesse viva per farle i complimenti". (AGI)
Red/Car