Unicredit: Vita, di prossimo presidente parleremo da gennaio

(AGI) - Milano, 30 giu. - "Ne parleremo da gennaio in avanti":cosi' Giuseppe Vita, presidente di Unicredit, risponde sul suofuturo e sulla eventuale disponibilita' a un nuovo mandato allaguida della banca. "La decisione la prenderanno gli azionisti",ha detto Vita a margine della presentazione del librofotografico 'Sketches of Milan. Sguardi d'autore sulleUnicredit tower'. I vertici di Unicredit scadranno conl'approvazione del bilancio 2014. Vita giudica positivamente icambiamenti nell'azionariato avvenuti negli ultimi anni:"Questo ci da' coraggio - ha detto - i nuovi soci non sonosprovveduti, ci hanno studiato prima di entrare e poi

(AGI) - Milano, 30 giu. - "Ne parleremo da gennaio in avanti":cosi' Giuseppe Vita, presidente di Unicredit, risponde sul suofuturo e sulla eventuale disponibilita' a un nuovo mandato allaguida della banca. "La decisione la prenderanno gli azionisti",ha detto Vita a margine della presentazione del librofotografico 'Sketches of Milan. Sguardi d'autore sulleUnicredit tower'. I vertici di Unicredit scadranno conl'approvazione del bilancio 2014. Vita giudica positivamente icambiamenti nell'azionariato avvenuti negli ultimi anni:"Questo ci da' coraggio - ha detto - i nuovi soci non sonosprovveduti, ci hanno studiato prima di entrare e poi sonoentrati massicciamente". Quanto alle fondazioni, "penso chesiano contente", ha sottolineato: "Sono il nocciolo duro delnostro azionariato" ha detto ancora. Sulla stessa linea ilvicedirettore generale, Paolo Fiorentino: "Le fondazioni sonoun pezzo della storia di questa azienda e penso che possanocontinuare a esserlo anche in futuro". (AGI)Mi3/pit