Telecom: Patuano, 'distonia' tra governo e Agcom su rete

(AGI) - Roma, 16 dic. - Esiste una "distonia" tra "gliobiettivi di politica economica del governo e la regolazione"dettata dall'Agcom sulla rete in fibra. Lo dicel'amministratore delegato di Telecom Italia, Marco Patuano,intervenendo ad un convegno. "Se decidiamo che il progetto cheil governo sta sponsorizzando per avvicinare la fibra aiclienti vada bene - ha detto Patuano - servo regolerealistiche. E' bizzarro dire che si vuole l'avvicinamentodella fibra al cittadino e allo stesso tempo si favorisce inmodo esplicito la coesistenza di piu' operatori di Cabinet.C'e' distonia tra gli obiettivi di politica economica

(AGI) - Roma, 16 dic. - Esiste una "distonia" tra "gliobiettivi di politica economica del governo e la regolazione"dettata dall'Agcom sulla rete in fibra. Lo dicel'amministratore delegato di Telecom Italia, Marco Patuano,intervenendo ad un convegno. "Se decidiamo che il progetto cheil governo sta sponsorizzando per avvicinare la fibra aiclienti vada bene - ha detto Patuano - servo regolerealistiche. E' bizzarro dire che si vuole l'avvicinamentodella fibra al cittadino e allo stesso tempo si favorisce inmodo esplicito la coesistenza di piu' operatori di Cabinet.C'e' distonia tra gli obiettivi di politica economica - haaggiunto Patuano - e la regolazione. E' un falso mito che laregolazione sia indipendente da tutto". A margine del suo intervento, alla domanda dei cronisti chechiedevano se si riferisse direttamente alla "distonia" tra ilpiano del governo e l'Agcom, Patuano ha risposto: "Si'". (AGI)Mgm/Cog