Tangenti: Regione Lombardia, opposizioni "sul piede di guerra"

(AGI) - Milano, 14 ott. - Opposizioni sul piede di guerra inRegione Lombardia e soprattutto in commissione Sanita' alPirellone. Dopo l'arresto, ieri, del vicepresidente MarioMantovani (ex assessore alla Salute), oggi centrosinistra eMovimento 5 Stelle hanno posto i loro 'paletti'. I consiglieriM5S hanno disertato la prima parte della commissione Sanita'.Il capogruppo 5 Stelle al Pirellone, Dario Violi, hasottolineato: "Non partecipiamo alle sedute della solacommissione Sanita' e al gruppo di lavoro sulla seconda partedella riforma sanitaria", finche' non sara' discussa la mozionedi sfiducia delle opposizioni al governatore Roberto Maroni.Tuttavia "parteciperemo alle

(AGI) - Milano, 14 ott. - Opposizioni sul piede di guerra inRegione Lombardia e soprattutto in commissione Sanita' alPirellone. Dopo l'arresto, ieri, del vicepresidente MarioMantovani (ex assessore alla Salute), oggi centrosinistra eMovimento 5 Stelle hanno posto i loro 'paletti'. I consiglieriM5S hanno disertato la prima parte della commissione Sanita'.Il capogruppo 5 Stelle al Pirellone, Dario Violi, hasottolineato: "Non partecipiamo alle sedute della solacommissione Sanita' e al gruppo di lavoro sulla seconda partedella riforma sanitaria", finche' non sara' discussa la mozionedi sfiducia delle opposizioni al governatore Roberto Maroni.Tuttavia "parteciperemo alle audizioni per rispetto di chi famolti chilometri per essere audito". Anche Pd e Patto civicohanno annunciato battaglia. Quando e' stata aperta la sedutaodierna della commissione, il consigliere Pd Carlo Borghetti haannunciato: "Oggi depositiamo la mozione di sfiducia a Maronidopo i fatti di ieri. Abbiamo deciso di partecipareregolarmente alle commissioni e alle audizioni ma finche' nonsara' discussa la mozione di sfiducia non garantiremo il numerolegale e non parteciperemo ai gruppi di lavoro". (AGI) Mi4/Car