Sequestrato in aeroporto Orio uovo uccello-elefante preistorico

(AGI) - Bergamo, 19 mar. - Ai doganieri di un aeroporto capitadi sequestrare di tutto, ma succede raramente di trovarsi trale mani un uovo di uccello preistorico. Invece i funzionaridell'Agenzia delle dogane dello scalo di Orio hanno sequestratoproprio un gigantesco uovo del leggendario Aepyornis Maximus(l'"uccello elefante" alto tre metri per mezza tonnellata dipeso vissuto in Madagascar nel'era del Pleistocene), del valoredi 100mila dollari. L'uovo, 75 centimetri di diametro e lungomezzo metro, era in un pacco che un quarantacinquennedisoccupato di Arezzo ha spedito a Los Angeles cercando difarlo passare per un

(AGI) - Bergamo, 19 mar. - Ai doganieri di un aeroporto capitadi sequestrare di tutto, ma succede raramente di trovarsi trale mani un uovo di uccello preistorico. Invece i funzionaridell'Agenzia delle dogane dello scalo di Orio hanno sequestratoproprio un gigantesco uovo del leggendario Aepyornis Maximus(l'"uccello elefante" alto tre metri per mezza tonnellata dipeso vissuto in Madagascar nel'era del Pleistocene), del valoredi 100mila dollari. L'uovo, 75 centimetri di diametro e lungomezzo metro, era in un pacco che un quarantacinquennedisoccupato di Arezzo ha spedito a Los Angeles cercando difarlo passare per un dono di nozze di scarso valore. Ora e'indagato per contrabbando rischia da uno a quattro anni dicarcere o una multa fino a 5.165 euro. (AGI)Bg1/Vic