Scala: Il ratto dal serraglio per i bambini, dal 30/9

(AGI) - Milano, 20 set. - Terzo titolo operistico del progetto "Grandi Spettacol...

(AGI) - Milano, 20 set. - Terzo titolo operistico del progetto "Grandi Spettacoli per piccoli" al Teatro alla Scala di Milano: 'Il Ratto dal serraglio' in versione ridotta debutta il 30 settembre (fino al 21 maggio) con la direzione di Michele Gamba, la regia di Johannes Schmid e solisti e orchestra dell'Accademia. L'incantevole Singspiel orientale scritto da Mozart per il Burgtheater di Vienna nel 1782 su libretto di Christoph Friedrich Bretzner e' stato tradotto in italiano e ridotto alla durata di un'ora circa grazie all'elaborazione musicale di Alexander Krampe, e sara' presentato con la regia di Johannes Schmid e con il trentaduenne Michele Gamba sul podio. I giovani artisti coinvolti nello spettacolo appartengono tutti all'Accademia scaligera: orchestra, solisti e allievi della Scuola di Ballo. Per molti Il ratto dal serraglio, con la sua musica esuberante e sfrenata, e' legato soprattutto al celebre aneddoto che l'Einstein riporta in questi termini: ""Troppo bello per i nostri orecchi e troppe note, mio caro Mozart", sembra che abbia detto Giuseppe II dopo la prima rappresentazione avvenuta il 16 luglio 1782; "L'esatto numero necessario, Vostra Maesta'" sembra abbia risposto Mozart". Un tratto di impertinenza, quello di Mozart, che e' gia' nella musica, ricca di percussioni e sonagli turcheschi e spettacolari acrobazie vocali. Con questo titolo Scala e Accademia proseguono nell'impostazione, inaugurata lo scorso anno con Il flauto magico, che vede lo stesso titolo comparire in Stagione una prima volta in versione per bambini e una seconda in versione integrale: Die Entfuhrung aus dem Serail sara' in scena dal 17 giugno al 1� luglio con la direzione di Zubin Mehta e la ripresa dello storico allestimento di Giorgio Strehler per celebrare il ventennale della scomparsa del grande regista. I biglietti possono essere acquistati sul sito www.teatroallascala.org, presso i punti vendita autorizzati e presso la biglietteria centrale. Prezzo: se hai meno di 18 anni, ma solamente esibendo il tuo documento di identita', entri al prezzo simbolico di 1 euro. Adulti di eta' superiore ai 18 anni potranno entrare in Teatro in qualita' di accompagnatori e il relativo biglietto potra' essere acquistato in associazione con il biglietto del minore al costo di 40 euro, per un posto di platea o palco, e da 5 a 20 euro per un posto di galleria.(AGI)
Cre