Sanita':Ncd lombardo contro proposta Rizzi, presentiamo nostro pdl

(AGI) - Milano, 16 dic. - Nuovo centrodestra conferma ledivisioni in seno alla maggioranza sulla riforma della sanita'lombarda. All'indomani della riunione di maggioranza, in cui ilgovernatore Roberto Maroni avrebbe appoggiato un testo redattoda Fabio Rizzi, presidente leghista della Commissione Sanita',il capogruppo di Ncd al Pirellone, Luca Del Gobbo ha chiaritoin una nota : "Il progetto di legge cosi' come proposto non ciconvince" e "a breve" depositemo una nosta proposta. "Crediamo,infatti, che il nostro sistema sanitario sia gia' efficiente egarantisca risposte adeguate ai cittadini. Miglioriamolo,quindi, senza stravolgerlo, anche perche' stravolgere il

(AGI) - Milano, 16 dic. - Nuovo centrodestra conferma ledivisioni in seno alla maggioranza sulla riforma della sanita'lombarda. All'indomani della riunione di maggioranza, in cui ilgovernatore Roberto Maroni avrebbe appoggiato un testo redattoda Fabio Rizzi, presidente leghista della Commissione Sanita',il capogruppo di Ncd al Pirellone, Luca Del Gobbo ha chiaritoin una nota : "Il progetto di legge cosi' come proposto non ciconvince" e "a breve" depositemo una nosta proposta. "Crediamo,infatti, che il nostro sistema sanitario sia gia' efficiente egarantisca risposte adeguate ai cittadini. Miglioriamolo,quindi, senza stravolgerlo, anche perche' stravolgere ilsistema, in un momento di difficolta' come quello attuale,potrebbe portare a ricadute negative per tutti i cittadini", haaggiunto. Maroni, ha spiegato Del Gobbo, "ha sempre parlatodella necessita' di realizzare un intervento di sviluppo delnostro sistema sanitario e mai di riforma", infatti "sarebbestravagante pensare di cambiare un modello che funziona e chee' riconosciuto come un'eccellenza a livello nazionale einternazionale". "Siamo concordi - conclude Del Gobbo - sullanecessita' di rivedere i controlli, stando pero' attendi a nonmorire di burocrazie. Allo stesso tempo crediamo sia necessariosemplificare il sistema cosi' da razionalizzare veramente lasua governance. Infine crediamo sia fondamentale, nella nuovaproposta di legge, garantire e valorizzare le eccellenze gia'presenti in Lombardia, come ad esempio gli Istituti di Ricoveroe Cura a Carattere Scientifico (Irccs). Questi i punti cardinesu cui si basera' la nostra proposta di legge che a brevedepositeremo". (AGI)Mi4