Rai2: "Signori del Vino" fa tappa in Lombardia

(AGI) - Roma, 13 mar. - Nuovo appuntamento con "Signori delVino", il programma condotto da Marcello Masi e Rocco Tolfa inonda sabato 14 marzo alle 23.45 su Rai2. Nella puntata latrasmissione fara' tappa in Lombardia, regione dai molteplicivolti: alte montagne, dolci colline, azzurri laghi, grandifiumi e distese pianeggianti. I Vini della Lombardia, anno dopoanno, hanno saputo affermarsi ai vertici del panorama enologiconazionale e internazionale. Masi e Tolfa andranno alla scopertadi tutte le ragioni di questo successo: l'impegno costante invigna e in cantina dei produttori, l'abilita' imprenditorialedei singoli ma anche l'attivita'

(AGI) - Roma, 13 mar. - Nuovo appuntamento con "Signori delVino", il programma condotto da Marcello Masi e Rocco Tolfa inonda sabato 14 marzo alle 23.45 su Rai2. Nella puntata latrasmissione fara' tappa in Lombardia, regione dai molteplicivolti: alte montagne, dolci colline, azzurri laghi, grandifiumi e distese pianeggianti. I Vini della Lombardia, anno dopoanno, hanno saputo affermarsi ai vertici del panorama enologiconazionale e internazionale. Masi e Tolfa andranno alla scopertadi tutte le ragioni di questo successo: l'impegno costante invigna e in cantina dei produttori, l'abilita' imprenditorialedei singoli ma anche l'attivita' di promozione e valorizzazionesvolta dai Consorzi. Sara' un viaggio attraverso la variegataproduzione regionale. La Lombardia, infatti, e' un territorioche ospita denominazioni conosciute in tutta la penisola, comeil Franciacorta, e piccole denominazione pressoche'sconosciute. In questi terreni si mescolano vitigni autoctoni evitigni nazionali e internazionali, dando vita sempre a vini digrande qualita' Il "Signore del Vino" della Lombardia e'Maurizio Zanella, un uomo che ha fatto grande il Franciacortanel mondo attraverso una costante ricerca di qualita'attraverso l'innovazione. La "donna del vino" e' FrancescaMoretti, figlia del grande Vittorio Moretti, erede di unafamiglia che da generazioni interpreta l'eccellenza enologicadel nostro paese. Non mancheranno infine le lezioni in vigna diMarco Simonit, il preparatore d'uva del programma. (AGI)Com/Mld/Zeb