Poste: sospeso piano chiusura uffici in Lombardia

(AGI) - Milano, 18 mar. - Il piano di Poste Italiane, cheprevede la chiusura di 61 uffici in Lombardia e l'apertura agiorni alterni di altri 121, sara' sospeso per qualchesettimana e saranno considerate alcune eccezioni. A renderlonoto e' il sottosegretario alle Riforme istituzionali, Entilocali, Sedi territoriali e Programmazione della RegioneLombardia, Daniele Nava. Palazzo Lombardia ha avviato "undialogo con la direzione nazionale di Poste italiane, ottenendola sospensione del piano, che sarebbe dovuto entrare in vigoredal 13 aprile e la sua parziale revisione". Inoltre, aggiungeNava, e' stato "concordato di completare congiuntamentel'analisi

(AGI) - Milano, 18 mar. - Il piano di Poste Italiane, cheprevede la chiusura di 61 uffici in Lombardia e l'apertura agiorni alterni di altri 121, sara' sospeso per qualchesettimana e saranno considerate alcune eccezioni. A renderlonoto e' il sottosegretario alle Riforme istituzionali, Entilocali, Sedi territoriali e Programmazione della RegioneLombardia, Daniele Nava. Palazzo Lombardia ha avviato "undialogo con la direzione nazionale di Poste italiane, ottenendola sospensione del piano, che sarebbe dovuto entrare in vigoredal 13 aprile e la sua parziale revisione". Inoltre, aggiungeNava, e' stato "concordato di completare congiuntamentel'analisi dei territori prima di dare definitiva attuazione alpiano di Poste". La prossima settimana sara' convocato iltavolo regionale, con i soggetti coinvolti, per discutere sullepossibili modifiche del piano. "si tratta - sottolinea Nava -di trovare proposte concrete e pragmatiche di soluzione chepossano fare sintesi tra le esigenze dell'azienda e dellacollettivita'". "Va tenuto presente - conclude ilsottosegretario - che l'entrata in vigore del piano non e' indiscussione, come ha anche confermato l'amministratore delegatodi Poste Italiane in Conferenza Regioni e presso le commissioniparlamentari". (AGI)Mi4/Car