Plastica: nel 2014 primi segnali positivi in andamento filiera

(AGI) - Milano, 15 lug. - Dopo sei anni di contrazionecostante, primi segnali positivi nell'andamento dell'industriadella plastica; bene export e riciclo, ma al settore servonoscelte strategiche che favorirebbero anche il sistema Paese. E'quanto e' emerso dal convegno promosso dall'associazionenazionale costruttori di macchine e stampi per materieplastiche e gomma (Assocomaplast), dal consorzio nazionale perla raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi inplastica (Corepla), da Federchimica PlasticsEurope Italia, edall'associazione nazionale produttori materie plastiche efederazione gomma plastica-Unionplast. Stando ai dati fornitinel corso dell'incontro, alla fine del 2013 il compartoindustriale delle

(AGI) - Milano, 15 lug. - Dopo sei anni di contrazionecostante, primi segnali positivi nell'andamento dell'industriadella plastica; bene export e riciclo, ma al settore servonoscelte strategiche che favorirebbero anche il sistema Paese. E'quanto e' emerso dal convegno promosso dall'associazionenazionale costruttori di macchine e stampi per materieplastiche e gomma (Assocomaplast), dal consorzio nazionale perla raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi inplastica (Corepla), da Federchimica PlasticsEurope Italia, edall'associazione nazionale produttori materie plastiche efederazione gomma plastica-Unionplast. Stando ai dati fornitinel corso dell'incontro, alla fine del 2013 il compartoindustriale delle materie plastiche ha sviluppato un fatturatodi 14,9 miliardi di euro, con un'occupazione complessiva che sie' attestata a 103.000 addetti per circa 4.900 aziende. (AGI) Red/Fed