Sindaco Milano, Passera si ritira "appoggio Parisi"

L'ex ministro per lo Sviluppo Economico, "il nostro impegno continua nell'ambito di un progetto più ampio"

Sindaco Milano, Passera si ritira "appoggio Parisi"
 Corrado Passera e Stefano Parisi - twitter

Milano - Corrado Passera ritira la sua candidatura a sindaco di Milano per allearsi col candidato di centrodestra, Stefano Parisi. 

"Darò il mio massimo impegno - spiega Passera in conferenza stampa - perchè Parisi diventi sindaco. Ho accettato il suo invito a unire gli sforzi e rafforzare attraverso la sua lista civica la componente liberale della sua coalizione". "Il mio impegno per cambiare Milano trova oggi una nuova importante dimensione - ha spiegato Passera -. Se non ci conoscessimo da molti anni con Stefano, il passaggio di oggi non sarebbe avvenuto. E' soprattutto per fiducia personale nei suoi confronti che siamo qui. In dieci mesi con il mio fantastico comitato siamo riusciti a elaborare, attraverso un lavoro di confronto e coinvolgimento dei cittadini, un insieme di proposte radicali per fare di Milano una vera capitale in Europa e nel mondo.

Intorno a queste proposte abbiamo elaborato un consenso notevole per un outsider della politica, oltre il 10% è un risultato di grande soddisfazione. Non basta però per il progetto che vogliamo fare. Per questo - ha continuato Passera - abbiamo scelto di valorizzare l'impegno di questi mesi dando vita con Stefano Parisi a una lista civica comune. Se oggi arriva la richiesta di unire le forze è perché siamo una forza, misurabile e rispettata. Il nostro impegno continua, all'interno di un progetto più ampio". (AGI)