Mostre: a Cremona testamento, violini e chitarra di Stradivari

(AGI) Milano, 26 set. - Parte oggi a Cremona la 27esimaesizione di Mondomusica. Fino al 28 settembre CremonaFiereospitera' una mostra con il fiore all'occhiello dell'importantetestamento di Stradivari, gli Stati generali della Musica 2.0,e Cremona Pianoforte-The Piano Experience, giunta alla quartaedizione. "Quest'anno - afferma Antonio Piva, presidente diCremonaFiere - sono 238 gli espositori, 200 tra musicisti erelatori da 27 Paesi rappresentati e oltre 90 gli eventi digrande qualita'. A livello internazionale e' in corsoun'evoluzione tumultuosa del settore musicale, dove si vannosviluppando nuovi e innovativi sistemi didattici. Abbiamo deciso, quindi, di introdurre

(AGI) Milano, 26 set. - Parte oggi a Cremona la 27esimaesizione di Mondomusica. Fino al 28 settembre CremonaFiereospitera' una mostra con il fiore all'occhiello dell'importantetestamento di Stradivari, gli Stati generali della Musica 2.0,e Cremona Pianoforte-The Piano Experience, giunta alla quartaedizione. "Quest'anno - afferma Antonio Piva, presidente diCremonaFiere - sono 238 gli espositori, 200 tra musicisti erelatori da 27 Paesi rappresentati e oltre 90 gli eventi digrande qualita'. A livello internazionale e' in corsoun'evoluzione tumultuosa del settore musicale, dove si vannosviluppando nuovi e innovativi sistemi didattici. Abbiamo deciso, quindi, di introdurre questi nuovi temi e presentare illoro mercato di riferimento a Mondomusica e Cremona Pianoforteperche' e' anche attraverso le nuove tecnologie che si puo'catturare l'attenzione, soprattutto del pubblico piu' giovane,verso lo strumento classico di alto artigianato". Tra le chicche dell'evento, il testamento olografo delgrande maestro Antonio Stradivari, con i suoi violini e unraro esemplare di chitarra sua creatura, un inedito GiuseppeMazzini chitarrista, violini ricoperti della preziosissimaambra del Baltico, le nuove tecnologie della musica 2.0,musicisti ed esperti di livello internazionale come Alfred Brendel, MichealNyman, il direttore della Deutsche Grammophone, il direttoreartistico della London Philarmonic Orchestra. Il testamento di Stradivari, datato 29 gennaio 1729 escoperto nel 1999 dagli studiosi Carlo Chiesa e DuaneRosengard, messo a disposizione dell'Archivio di Stato diCremona, e' esposto nell'area "Cremona Liutaria Patrimoniodell'Unesco" di Mondomusica. Il documento traccia il panoramadella liuteria del settecento dominato dalla bottega diStradivari e dai suoi legni pregiati e chiarisce le relazioni con i sette figli e la moglie. (AGI). St1/Car