Modella rubava in centro commerciale, a casa 20mila euro di abiti

(AGI) - Milano, 24 mar. - Una refurtiva da 1.500 euro nel saccoe di altri 20mila a casa, tutta in abiti. Il bottino appartienea una modella romena, classe 1988, e a suo fratello, impegnatoin un bar del centro di Milano che, grazie a un basista internoal negozio, hanno saccheggiato la filiale di Zara all'internodel centro commerciale 'Il Portello'. La coppia e' stata coltain fragranza grazie alla scrupolosita' di una guardia giuratache ha insistito per controllare le borse a seguitodell'allarme innescato all'esterno. Il trucco usato prevedeva,infatti, di farlo suonare anche all'entrata e

(AGI) - Milano, 24 mar. - Una refurtiva da 1.500 euro nel saccoe di altri 20mila a casa, tutta in abiti. Il bottino appartienea una modella romena, classe 1988, e a suo fratello, impegnatoin un bar del centro di Milano che, grazie a un basista internoal negozio, hanno saccheggiato la filiale di Zara all'internodel centro commerciale 'Il Portello'. La coppia e' stata coltain fragranza grazie alla scrupolosita' di una guardia giuratache ha insistito per controllare le borse a seguitodell'allarme innescato all'esterno. Il trucco usato prevedeva,infatti, di farlo suonare anche all'entrata e il soccorso delbasista all'uscita, al quale toccava assicurare alla guardiagiurata che era tutto a posto e che i controlli erano gia'stati fatti. Di fronte all'insistenza della guardia, lei haopposto resistenza, mentre il fratello si e' dato alla fuga peressere poi rintracciato in un secondo momento dalla polizialocale di Milano e posto in stato di arresto. Anche ilcomplice, un italiano del 1987, e' stato individuato earrestato. Gli agenti che hanno effettuato la perquisizionenell'appartamento dei due fratelli, hanno trovato centinaia diabiti nuovi, alcuni con ancora l'etichetta e l'antitaccheggioapplicato per un valore di circa 4 mila euro altri nuovi ma masenza etichetta. Il valore complessivo presunto degli abiti siaggira intorno ai 20 mila euro. Ora si tratta di stabilire comevenivano rivenduti gli abiti rubati e da quanto tempo i duefratelli avevano avviato la loro attivita'. (AGI)Mi5