Milano: Fi-Lega, banane gonfiabili contro palme in piazza Duomo

(AGI) - Milano, 16 feb. - Banane gonfiabili e cartelli che raffigurano cammelli....

(AGI) - Milano, 16 feb. - Banane gonfiabili e cartelli che raffigurano cammelli. Li hanno portati, rispettivamente, Lega e Forza Italia in Consiglio comunale a Milano per protestare contro il restyling di piazza Duomo, che prevede alberi di banane e palme sposnsorizzate da Starbucks, queste ultime sono state piantate ieri suscitando non poche polemiche nello schieramento di centro destra, che ironicamente ha parlato di 'africanizzazione'. I consiglieri di Fi hanno interrotto la seduta di questo pomeriggio, nella quale si sta discutendo il bilancio, portando le banane gonfiabili, mentre sui banchi dei leghisti sono stati mostrati cartelli con designati dei cammelli. "Abbiamo interrotto i lavori per protestare contro lo scempio architettonico in piazza del Duomo - spiega il capogruppo di Fi in consiglio comunale Gianluca Comazzi - e abbiamo chiesto con una mozione alla giunta che vengano rimossi i banani e le palme in piazza. La giunta intervenga per rimediare a questa profanazione. E' incredibile - conclude - che la Sovrintendenza sempre molto attenta, non abbia impedito questo scempio". Di una "piazza Duomo violentata da un'operazione economica" parla il capogruppo della Lega a palazzo Marino, Alessandro Morelli. "La nostra protesta prende spunto anche dalle reazioni di moltissimi milanesi" postate sui social dopo aver visto apparire le prime palme. (AGI)
Cre