Milano: card. Scola, nuovo umanesimo per la citta' metropolitana

(AGI) - Milano, 5 dic. - Attraverso la testimonianza i"cristiani vogliono condividere con tutti una proposta diamicizia civica, tesa a concorrere all'edificazione di un nuovoumanesimo in grado di crostruire la nuova citta'metropolitana". Lo ha sottolineato il cardinale di Milano,Angelo Scola, al termine del suo "discorso alla citta'", inoccasione delle celebrazioni per il patrono di Milano,Sant'Ambrogio. Per il cardinale di Milano, dunque, la citta'metropolitana e anche l'occasione per l'edificazione di unnuovo umanesimo. "Intendiamo farci promotori - ha proseguitoScola - insieme a chi lo vorra', di luoghi stabili di dialogo edi

(AGI) - Milano, 5 dic. - Attraverso la testimonianza i"cristiani vogliono condividere con tutti una proposta diamicizia civica, tesa a concorrere all'edificazione di un nuovoumanesimo in grado di crostruire la nuova citta'metropolitana". Lo ha sottolineato il cardinale di Milano,Angelo Scola, al termine del suo "discorso alla citta'", inoccasione delle celebrazioni per il patrono di Milano,Sant'Ambrogio. Per il cardinale di Milano, dunque, la citta'metropolitana e anche l'occasione per l'edificazione di unnuovo umanesimo. "Intendiamo farci promotori - ha proseguitoScola - insieme a chi lo vorra', di luoghi stabili di dialogo edi confronto, che si offrano a tutti come ambiti in cui cercareinsieme quel compromesso nobile che rende piu' ricca e pacificala vita sociale. Vorremmo proporre un'iniziativa dal titolo'Dialoghi di vita buona'. Occasioni di ascolto, lavoro econdivisione". L'arcivescovo di Milano, ricordando che dalprimo gennaio 2015 Milano e altri 133 comuni che componevano lasua provincia daranno ufficialmente vita alla citta'metropolitana di Milano, ha voluto sottolineare che questo e'un "primo passo, anche dal punto di vista amministrativo, perriconoscere che tutte le terre ambrosiane costituiscono gia' daora la metropoli di Milano. E questo dato di fatto, lungi dallospegnere la loro articolata ricchezza, la pone in pieno valore.Nel frammento infatti brilla il tutto che apre allacomunicazione e all'appassionato lavoro comune". E, infine,Scola ha ribadito che l'amicizia civica "e' terreno di colturadel nuovo umanesimo". (AGI)