Marino: Salvini, va curato o arrestato chi manda proiettili

(AGI) - Milano, 25 giu. - "Il proiettile a Marino? Chi ragionacon i proiettili e' un cretino e va arrestato, ma anche gliextra-terrestri hanno capito che Marino non e' all'altezza. Sideve dimettere". Cosi' Matteo Salvini, ha commentato leminacce al sindaco di Roma, Ignazio Marino, intervenendo aRadio Cusano Campus, l'emittente dell'Universita' degli StudiNiccolo' Cusano. "I proiettili non fanno parte di un dibattitocivile - ha proseguito il segretario federale della Lega Nord -quindi chiunque ragioni con i proiettili, le minacce o laviolenza e' un cretino e i cretini vanno o curati o arrestati.

(AGI) - Milano, 25 giu. - "Il proiettile a Marino? Chi ragionacon i proiettili e' un cretino e va arrestato, ma anche gliextra-terrestri hanno capito che Marino non e' all'altezza. Sideve dimettere". Cosi' Matteo Salvini, ha commentato leminacce al sindaco di Roma, Ignazio Marino, intervenendo aRadio Cusano Campus, l'emittente dell'Universita' degli StudiNiccolo' Cusano. "I proiettili non fanno parte di un dibattitocivile - ha proseguito il segretario federale della Lega Nord -quindi chiunque ragioni con i proiettili, le minacce o laviolenza e' un cretino e i cretini vanno o curati o arrestati.Detto questo, che Marino non sia evidentemente all'altezza difare il sindaco di Roma lo hanno capito anche gliextraterrestri, quindi non capisco perche' si ostini a volermantenere una poltrona che non e' in grado di gestire". (AGI)Red/Fed

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it