Lombardia: protesta Coldiretti, in 50 anni -25% superfici agricole

(AGI) - Milano, 18 lug. - In 50 anni, dal 1955 al 2011, lesuperfici agricole utilizzate in Lombardia sono diminuite dioltre il 25,4%, passando da 1.322.017 ettari a 986.853 ettari.E' quanto emerge dal dossier 'Terra tradita', diffuso questamattina dalla Coldiretti Lombardia in occasione della presidiodegli agricoltori contro il 'cemento killer', sotto la sede diInfrastrutture Lombarde. Secondo i dati del dossier, in 50 anniil suolo urbanizzato in regione e' aumentato del 235%. Unasituazione che, secondo Coldiretti, e' destinata a peggiorarecomplice la costruzione di nuove arterie autostradali. Teem,Brebemi e Pedemontana si mangeranno

(AGI) - Milano, 18 lug. - In 50 anni, dal 1955 al 2011, lesuperfici agricole utilizzate in Lombardia sono diminuite dioltre il 25,4%, passando da 1.322.017 ettari a 986.853 ettari.E' quanto emerge dal dossier 'Terra tradita', diffuso questamattina dalla Coldiretti Lombardia in occasione della presidiodegli agricoltori contro il 'cemento killer', sotto la sede diInfrastrutture Lombarde. Secondo i dati del dossier, in 50 anniil suolo urbanizzato in regione e' aumentato del 235%. Unasituazione che, secondo Coldiretti, e' destinata a peggiorarecomplice la costruzione di nuove arterie autostradali. Teem,Brebemi e Pedemontana si mangeranno infatti oltre 4 mila ettaridi suolo, coinvolgendo alcuni dei territori piu' urbanizzatidella regione come Milano, Bergamo, Brescia e Monza, oltre aLodi, Como e Varese. Tra queste province, quella in cui il cemento e' aumentatopiu' velocemente e' Brescia. Tra il 1999 e il 2007, infatti,sono stati urbanizzati 2,3 ettari al giorno per un totale diquasi 6.800 ettari in otto anni. Nello stesso periodo, nelbergamasco si e' persa un'estensione di suolo agricolo pari acirca 7 volte la superficie del Parco Nord Milano (da 82.426,4ettari siA e' passati a 77.973,5 ettari), mentre nel Lodigianol'area urbanizzata e' aumentata del 15,6% (da 8.495,6 a 9.825,6ettari). In provincia di Monza Brianza in 8 anni i campicoltivati sono diminuiti dell'8,2%, mentre a Como e Varesenello stesso arco di tempo si e' registrata una diminuzione diterre agricole compresa tra il 4% e il 5%. Milano si confermala provincia con piu' aree urbanizzate (62.618,8 ettari nel2007). Inoltre, secondo quanto emerge dal dossier 'Terratradita', circa il 90% delle aziende agricole che hanno subitoespropri per la costruzione della Teem e delle sue opereconnesse non sanno ancora quanto e quando saranno pagatiperche' manca un protocollo d'intesa tra le associazioni dicategoria e la societa' costruttrice. Su Brebemi, conclude ilrapporto Coldiretti, la situazione e' diversa: mentre lamaggior parte delle 300 aziende coinvolte ha gia' ricevuto gliacconti degli indennizzi, c'e' una situazione di stallo per isaldi che mancano ancora all'80% delle famiglie che hanno avutol'azienda mutilata. (AGI) Mi4/Car