Lombardia: ok taglio vitalizi ex consiglieri, Ncd fuori

(AGI) - Milano, 23 set. - Il Consiglio regionale lombardo haapprovato la legge che riduce i vitalizi degli ex consiglieri.L'aula ha dato il via libera al provvedimento, frutto di unaccordo bipartisan, con 57 voti a favore e nove astenuti,ovvero l'intero gruppo M5s, mentre Nuovo centrodestra non hapartecipato al voto. Stando ai calcoli della Regione, le nuoveregole - taglio medio del 10% degli assegni fino al 31 dicembre2018 e innalzamento da 60 a 66 dell'eta' per maturare ildiritto al vitalizio - comportera' un risparmio alle casse delPirellone di circa 500mila euro (da

(AGI) - Milano, 23 set. - Il Consiglio regionale lombardo haapprovato la legge che riduce i vitalizi degli ex consiglieri.L'aula ha dato il via libera al provvedimento, frutto di unaccordo bipartisan, con 57 voti a favore e nove astenuti,ovvero l'intero gruppo M5s, mentre Nuovo centrodestra non hapartecipato al voto. Stando ai calcoli della Regione, le nuoveregole - taglio medio del 10% degli assegni fino al 31 dicembre2018 e innalzamento da 60 a 66 dell'eta' per maturare ildiritto al vitalizio - comportera' un risparmio alle casse delPirellone di circa 500mila euro (da 7,4 a 6,9 milioni).Rispetto al testo uscito dalla Commissione e' stato introdottoil divieto di cumulo tra il vitalizio e un altro stipendiopubblico. Confermato l'obbligo per la Regione di pubblicare online la lista degli attuali beneficiari dei vitalizi, i quali,riuniti in un'associazione, hanno annunciato ricorso. (AGI)Fed