Lombardia: FI divisa su rimpasto, Santanche' contro Gelmini

(AGI) - Milano, 10 dic. - Il rimpasto nella giunta lombardadivide Forza Italia, con Daniela Santanche' - ritenutasostenitrice dell'assessore regionale alla Casa uscente, PaolaBulbarelli - che critica la coordinatrice regionale MariastellaGelmini. "Sono molto dispiaciuta per come e' stato fatto ieriil rimpasto in Regione Lombardia", attacca Santanche' in unanota, con riferimento al turn over che ha interessato dueassessori e due sottosegretari di FI. "Il presidente Berlusconinei suoi governi ha sempre nominato donne ministro, nel partitoha sempre dato ruoli di responsabilita' alle donne. Mi dispiacemolto constatare che il coordinatore regionale - donna

(AGI) - Milano, 10 dic. - Il rimpasto nella giunta lombardadivide Forza Italia, con Daniela Santanche' - ritenutasostenitrice dell'assessore regionale alla Casa uscente, PaolaBulbarelli - che critica la coordinatrice regionale MariastellaGelmini. "Sono molto dispiaciuta per come e' stato fatto ieriil rimpasto in Regione Lombardia", attacca Santanche' in unanota, con riferimento al turn over che ha interessato dueassessori e due sottosegretari di FI. "Il presidente Berlusconinei suoi governi ha sempre nominato donne ministro, nel partitoha sempre dato ruoli di responsabilita' alle donne. Mi dispiacemolto constatare che il coordinatore regionale - donna -onorevole Gelmini non abbia fatto altrettanto", ha continuatocon riferimento alla sostituzione di Bulbarelli con un FabrizioSala, che fa passare da sette a sei il numero di donne ingiunta (contro sette uomini, escluso Maroni). Gelmini, criticaSantanche', "ha preferito sostituire una donna con un uomo emettere cosi a rischio il governo della Regione perche' questadecisione non e' rispettosa della parita' di genere come daobbligo dello statuto regionale, legge 215, normativa europea,e il Cedav. Fin quando le donne non impareranno a fare squadra,il nostro futuro non sara' mai roseo". (AGI)Red/Fed