Lombardia: edicole potranno vendere cibi confezionati

(AGI) - Milano, 23 giu. - Le edicole lombarde potranno vendereprodotti diversi da riviste e giornali e diventeranno anchepunti per la fornitura di servizi informativi e di vendita dibevande e prodotti confezionati. Il Consiglio regionale hainfatti approvato all'unanimita' un provvedimento, propostodall'assessore al Commercio e turismo Mauro Parolini. Inoltrein chiave di Expo, e' stata introdotta la possibilita' didestinare una parte della superficie di vendita all'erogazionedi ulteriori servizi, tra cui quelli inerenti all'informazioneturistica. Il provvedimento stabilisce inoltre che la giuntaregionale, in collaborazione con i Comuni e con ilcoinvolgimento delle Camere di

(AGI) - Milano, 23 giu. - Le edicole lombarde potranno vendereprodotti diversi da riviste e giornali e diventeranno anchepunti per la fornitura di servizi informativi e di vendita dibevande e prodotti confezionati. Il Consiglio regionale hainfatti approvato all'unanimita' un provvedimento, propostodall'assessore al Commercio e turismo Mauro Parolini. Inoltrein chiave di Expo, e' stata introdotta la possibilita' didestinare una parte della superficie di vendita all'erogazionedi ulteriori servizi, tra cui quelli inerenti all'informazioneturistica. Il provvedimento stabilisce inoltre che la giuntaregionale, in collaborazione con i Comuni e con ilcoinvolgimento delle Camere di Commercio e delle associazionidel comparto, puo' concedere contributi ed agevolazioni aisoggetti interessati. La disposizione consente infine ladiffusione di prodotti editoriali anche in punti vendita "nonesclusivi", come rivendite di generi di monopolio, carburanti eoli minerali, bar locati in aree di servizio, stazioniferroviarie, aeroportuali e marittime, centri commerciali,librerie. (AGI)Mi4/Car

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it