Lombardia: da ottobre 2016 divieto circolazione diesel euro 3

(AGI) - Milano, 17 lug. - Il tavolo istituzionale sullaqulaita' dell'aria, riunito oggi a Palazzo Lombardia, hastabilito delle misure di ulteriore limitazione allacircolazione dei veicoli inquinanti in Regione. Il tavoloriunisce Province e Comuni lombardi, associazionirappresentative degli enti locali e delle imprese, sotto laregia di Regione Lombardia. E' stato deciso che l'area diapplicazione delle norme 'anti smog' verra' ampliata, passandodagli attuali 209 comuni a 570, a partire dal 15 ottobre 2015.In queste aree si applicheranno i divieti di circolazione per idiesel euro 0, 1 e 2 e gli euro 0 benzina,

(AGI) - Milano, 17 lug. - Il tavolo istituzionale sullaqulaita' dell'aria, riunito oggi a Palazzo Lombardia, hastabilito delle misure di ulteriore limitazione allacircolazione dei veicoli inquinanti in Regione. Il tavoloriunisce Province e Comuni lombardi, associazionirappresentative degli enti locali e delle imprese, sotto laregia di Regione Lombardia. E' stato deciso che l'area diapplicazione delle norme 'anti smog' verra' ampliata, passandodagli attuali 209 comuni a 570, a partire dal 15 ottobre 2015.In queste aree si applicheranno i divieti di circolazione per idiesel euro 0, 1 e 2 e gli euro 0 benzina, dal 15 ottobre al 15aprile di ogni anno dalle 7.30 alle 19.30, dal lunedi' alvenerdi'. Mentre, altra novita', dal 15 ottobre 2016scatteranno i divieti di circolazione per i diesel euro 3 nei209 comuni gia' inseriti nell'area 'critica'. Sempre perquest'area scatteranno i blocchi dei veicoli euro 3 pesanti(tir) dal 15 ottobre 2017. "Le misure che abbiamo presentatosono state accolte con grande interesse e apprezzamento", hadetto l'assessore regionale all'Ambiente, Claudia Terzi. LaRegione, a fronte delle limitazioni imposte, mettera' adisposizione delle imprese 10 milioni di euro complessivi perl'installazione di filtri anti-particolato su veicoli dieselcommerciali, con un contributo variabile da 1.000 a 2.000 euroin funzione della taglia dei veicoli. Per i privati cittadini,invece, l'assessore Terzi ha confermato il rinnovodell'applicazione della misura 'zero bollo' che sconta per treanni la tassa sulla vettura, a fronte della rottamazione di unveicolo inquinante e del contestuale acquisto di un veicolo abasso impatto ambientale. (AGI)Red/Mi4