Lega: Salvini, non rifiuterei prestiti da Mosca se convenienti

(AGI) - Mosca, 8 dic. - Finanziamenti dalla Russia di VladimirPutin alla Lega Nord? In visita a Mosca, il segretario federaledel Carroccio ha ribadito che, se arrivasse un "prestito"conveniente, non lo rifiuterebbe. Ma la questione, ha subitoprecisato, "non e' oggetto" delle sue missioni nellaFederazione, che - ha promesso - saranno "sempre piu' numerose"in futuro. "Se ci saranno finanziamenti russi alla Lega dovetechiederlo a loro - ha detto Salvini, incontrando la stampaitaliana prima di partecipare a un convegno alla Duma - noi nonveniamo qui per questo. Veniamo qua perche' le sanzioni sono

(AGI) - Mosca, 8 dic. - Finanziamenti dalla Russia di VladimirPutin alla Lega Nord? In visita a Mosca, il segretario federaledel Carroccio ha ribadito che, se arrivasse un "prestito"conveniente, non lo rifiuterebbe. Ma la questione, ha subitoprecisato, "non e' oggetto" delle sue missioni nellaFederazione, che - ha promesso - saranno "sempre piu' numerose"in futuro. "Se ci saranno finanziamenti russi alla Lega dovetechiederlo a loro - ha detto Salvini, incontrando la stampaitaliana prima di partecipare a un convegno alla Duma - noi nonveniamo qui per questo. Veniamo qua perche' le sanzioni sonosanzioni idiote, che dovrebbero essere tolte domani mattina". Il leader leghista ha poi escluso che "Putin offra unasomma alla Lega". "A Marine Le Pen - ha sottolineato - e' statoofferto un prestito. Se ci fosse una banca russa o islandese,che mi offrisse un prestito a meno di quello che mi garantisce,per esempio, Banca Intesa, perche' no? Ma non contiamo che laLega vada avanti con finanziamenti di questo genere, contiamosulle nostre forze". (AGI)Ruy/Fed