Lega: rinviato convegno, Salvini respinge accuse di neonazismo

(AGI) - Milano, 3 mar. - E' stato rinviato a data da destinarsiil convegno organizzato dall'associazione Lombardia-Russia, cheaveva suscitato le critiche di Sinistra ecologia e liberta' perla partecipazione dell'avvocato milanese Stefano Sutti,definito "neonazista" in una nota diffusa, ieri, dal partito diNichi Vendola. Il presidente dell'associazione vicina alla Lega Nord,Gianluca Savoini, ha spiegato, sul suo sito, che il posticipodell'evento e' stato chiesto dalla "delegazione governativadella Federazione russa". Dal canto suo, in una nota ilsegretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, si e'difeso dalle accuse di Sel: "Apprezzo le iniziative di dialogo,

(AGI) - Milano, 3 mar. - E' stato rinviato a data da destinarsiil convegno organizzato dall'associazione Lombardia-Russia, cheaveva suscitato le critiche di Sinistra ecologia e liberta' perla partecipazione dell'avvocato milanese Stefano Sutti,definito "neonazista" in una nota diffusa, ieri, dal partito diNichi Vendola. Il presidente dell'associazione vicina alla Lega Nord,Gianluca Savoini, ha spiegato, sul suo sito, che il posticipodell'evento e' stato chiesto dalla "delegazione governativadella Federazione russa". Dal canto suo, in una nota ilsegretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, si e'difeso dalle accuse di Sel: "Apprezzo le iniziative di dialogo,di pace e quelle economiche promosse dall'associazioneLombardia Russia. A tutti quelli che ci accusano di fascismo enazismo - aggiunge Salvini - ricordiamo che lo siamo cosi'tanto che sul nostro palco di Roma ha parlato, a nome degliesodati, anche Claudio Ardizio, membro de 'L'Altra Europa conTsipras' con grande scalpore per certa sinistra". "Noi andiamo avanti per la nostra strada e dimostriamo, coni fatti, che la Lega parla con tutti e fa parlare tutti", haproseguito Salvini chiarendo che "venerdi' mattina non saro' alconvegno Russia-Crimea a Milano. Non conosco Stefano Sutti, nonso chi sia". Al convegno avrebbe dovuto partecipare anche ilministro russo per lo Sviluppo della Crimea. (AGI)Red/Fed