Lega: 'Qui per vincere' inno Pontida 2015, Salvini "aperti a Sud"

(AGI) - Milano, 4 giu. - 'Siamo qui per vincere'. E' ambiziosoil titolo scelto da Matteo Salvini per il raduno annuale diPontida, che si terra' sul 'sacro prato' in provincia diBergamo, domenica 21 giugno. Al centro del manifesto campeggiail simbolo della Lega Nord, la sagoma del guerriero Alberto daGiussano (con il Leone di San Marco inscritto nello scudo) e,per la prima volta, anche il contrassegno elettorale dellalista 'Noi con Salvini', fresca di debutto al Sud alle appenatrascorse elezioni regionali e amministrative. "Confermo chequest'anno Pontida sara' diversa, sara' aperta a tutte quelle

(AGI) - Milano, 4 giu. - 'Siamo qui per vincere'. E' ambiziosoil titolo scelto da Matteo Salvini per il raduno annuale diPontida, che si terra' sul 'sacro prato' in provincia diBergamo, domenica 21 giugno. Al centro del manifesto campeggiail simbolo della Lega Nord, la sagoma del guerriero Alberto daGiussano (con il Leone di San Marco inscritto nello scudo) e,per la prima volta, anche il contrassegno elettorale dellalista 'Noi con Salvini', fresca di debutto al Sud alle appenatrascorse elezioni regionali e amministrative. "Confermo chequest'anno Pontida sara' diversa, sara' aperta a tutte quellerealta' e a quei candidati che, anche del Sud, hanno avviatouna collaborazione con noi", spiega Salvini, contattato altelefono. Era stato il fondatore della Lega, Umberto Bossi, acriticare la novita', comunicata da Salvini, all'indomani delsuccesso alle regionali. "Non sono d'accordo, quella e' unafesta identitaria del Nord, fa parte della nostra storia -aveva scandito il senatur, in un'intervista al 'Messaggero' -.Se invitiamo degli estranei, Pontida rischia di perdere la suavalenza. E poi non ho ancora conosciuto gente del Sud che vuoledarci una mano contro l'assistenzialismo". (AGI)Fed